Il Natale di Roscoe, il più suggestivo d’America

Un dicembre fatto di candele, luci colorate, neve bianca e soffice, pacchi dono, nastrini, slitte, ciambelle, torroni e dolci melodie. Se si ha nostalgia del Natale più tradizionale, il posto ideale dove recarsi per riviverlo è senz’altro Roscoe, un minuscolo villaggio adiacente alla città di Coshocton, in Ohio, Stati Uniti d’America. Là, questo evento è celebrato pubblicamente da ogni singolo abitante: per le strade, nelle piazze, con spirito di appartenenza e con riti suggestivi come la passeggiata a lume di candela, dopo il tramonto.

Cori, ciambelle, sidro caldo e candele

A Roscoe, durante tutto il mese di dicembre, coloro che amano il Natale sono non solo benvenuti ma anche chiamati a prendere parte attiva agli eventi che rendono il villaggio un posto speciale nel mondo. Serve infatti la collaborazione collettiva per realizzare tante manifestazioni tutte insieme. Innanzitutto, chi passeggia per le strade e per le piazze può godere di bancarelle a tema dove si trovano ciambelle zuccherate e sidro caldo distribuito gratuitamente. Poi, ogni avventore può fermarsi ad ammirare i numerosi alberi addobbati e i cori natalizi mentre gusta questo tipo di sidro che, preparato secondo ricette simili a quelle del vin brulé, ovvero riscaldato al fuoco con l’aggiunta di aromi come la cannella, riscalda e rallegra. Tutto questo grazie ai volontari venuti anche dai dintorni a dare una mano. E sempre grazie all’entusiastica partecipazione della comunità locale, ma anche dei tanti turisti, è iniziata, come ogni anno, la caratteristica, magica e pittoresca passeggiata a lume di candela: ogni sabato e domenica, dalla metà di dicembre fino alla fine del mese, ci si dà  appuntamento nel pomeriggio e poi, tutti in gruppo, ognuno con una candela in mano, si gira per il paese dove già sul presto arriva l’imbrunire e non si accendono i lampioni per rendere la fiaccolata ancora più suggestiva.

Una festa lunga un mese

Queste sono tradizioni che si tramandano fin dall’Ottocento e si conservano gelosamente. I primi festeggiamenti partono all’inizio di dicembre e finiscono con la fine dell’anno. Ci si aiuta con canti antichi e orchestrine tradizionali, negozi aperti dove comprare ma anche solo chiacchierare e riscaldarsi, Babbo Natale che passeggia, carretti trainati dai cavalli, slitte, bancarelle e alberi addobbati che svettano per decine di metri. Roscoe, insomma, può vantare le festività natalizie fra le più tradizionali d’America e fra le più suggestive del mondo. Per partecipare alla cerimonia “a lume di candela”, che prosegue fino alla fine dell’anno, occorre prenotare sul sito ufficiale la propria passeggiata (ce n’è più d’una al giorno) e contribuire acquistando il biglietto. L’atmosfera natalizia, in una scenografia incantevole, è assicurata.

Photo credits: christoph_w

Lascia un commento

(*) Campi obbligatori
twitter facebook pinterest storify youtube rss