Mele in letteratura e citazioni

Le ragazze sono come le mele

La mela ha sempre stimolato l’immaginazione umana. Ne parlava Shakespeare, in un sonetto in cui paragonava le fanciulle più grandiose a questo frutto.

“Le ragazze sono come le mele sugli alberi. Le migliori sono sulla cima dell’albero. Gli uomini non vogliono arrivare alle migliori, perché hanno paura di cadere e di ferirsi… devono essere pazienti e aspettare che l’uomo giusto arrivi, colui che sia così coraggioso da arrampicarsi fino alla cima dell’albero per esse… chi avrà bisogno di loro e le ama farà di tutto per raggiungerle”.

L’altra metà della mela e la mela che illumina

Ma c’è anche la celebre mela del Simposio di Platone, uno dei dialoghi più conosciuti in cui il filosofo la utilizza come metafora per parlare dell’anima gemella. Come non ricordare poi la versione di Biancaneve e i sette nani dei fratelli Grimm, in cui la mela ha un ruolo decisamente centrale e quella della tradizione popolare, che avrebbe colpito Isaac Newton seduto sotto un albero, regalandogli l’illuminazione sulla legge gravitazionale. Inoltre c’è il pomo della discordia, lanciato da Eris, dea della discordia, sul tavolo del banchetto matrimoniale di Peleo e Teti. Infine, come ci narra Aristofane nelle Nuvole, nell’antica Grecia lanciare una mela equivaleva a una dichiarazione d’amore.

Le canzoni delle mele

E poi ci sono le canzoni, quelle storiche e quelle meno conosciute, in cui il frutto del peccato viene nominato, citato e persino decantato. C’è chi canta la mela di Adamo, come gli Aerosmith nella loro Adam’s Apple, e chi la utilizza nell’accezione amorosa di “piccolo bocciolo di mela”, come i White Stripes nella loro Apple Blossom. George Harrison cita le mele in Apple scruffs, dedicata all’omonimo gruppo di ammiratrici dei Beatles il cui nome deriva dal fatto che stazionavano all’esterno dell’edificio della Apple Corps e alle porte degli Abbey Road Studios di Londra, sperando di inciampare nei membri della band. E poi c’è la Bitter Apple cantata da Dave Gahan, cantante dei Depeche Mode che ha deciso addirittura di aprire un ristorante chiamato “The bitter apple”, mentre i Guns N’Roses nella loro Bad Apples cantano le mele marce. Angelo Branduardi infine cantava Cogli la prima mela, italica rielaborazione di una melodia medievale ungherese dal titolo U naseho Barty. Ecco un elenco di alcuni brani dedicati alle mele o che contengono la parola mela (apple), anche quando il frutto non c’azzecca proprio, come nel caso di Dolores O’Riordan, la cui traduzione del testo Apple of my eye significa Luce dei miei occhi.

Lista dei brani più celebri il cui titolo contiene la parola mela.

  1. Apple – CIBO MATTO
  2. Little green apples – O.C.SMITH
  3. Apple of my eye – DOLORES O’RIORDAN
  4. Appletree – ERYKAH BADU
  5. Appletree – WOLFMOTHER
  6. Bad Apples – GUNS N’ ROSES
  7. Apples and Orange – PYNK FLOYD
  8. Apples and Oranges – SMASHING PUMPKINS
  9. Apple cider song  - DARREN McCARTHY
  10. I’m a cider drinker – THE WURZELS
  11. Hot apple cider – SHOELESS JOE & THE PHILOSOPHICAL KID
  12. Bitter apple – DAVE GAHAN (DEPECHE MODE)
  13. Apple Blossom – THE WHITE STRIPES
  14. Adam’s apple – AEROSMITH
  15. Apple scruffs – GEORGE HARRISON
  16. I’ll be with you in apple blossom time – THE ANDREWS SISTERS
twitter facebook pinterest storify youtube rss